Palazzo Vinciprova

E’ stato un giorno di battaglia. Di movimenti. I miei occhi si sono adagiati sul mare di Palinuro. Della Pioppi ciottolosa: là mi aspettava il Palazzo seicentesco dei Vinciprova.

Read More Palazzo Vinciprova

Il “Codex Diplomaticus Cavensis”

Distrutto nel 580 dai Longobardi, il monastero di Montecassino era risorto agli inizi dell’VIII secolo con l’abate Petronace, inviato dal Papa.Fu l’epoca della grande prima irradiazione del monachesimo benedettino nel meridione. Artefice di sviluppo fondiario e crescita socioeconomica, il movimento prese slancio dalla conversione dei Longobardi e dalle donazioni iniziali. Nacquero, numerose, le “celle” monastiche. […]

Read More Il “Codex Diplomaticus Cavensis”

I Carmina Burana

Prima di partire desidero dare attenzione ai Carmina Burana, scritti in questo monastero e musicati da lui. Sono redatti su si un manoscritto, ritrovato solo nel 1803.Il nome lo si deve al linguista tedesco Johann Andreas Schmeller. Manoscritto (dal latino manu scriptus, cioè “scritto a mano”) è un qualsiasi documento scritto utilizzando solo le mani. Il Codex Latinus […]

Read More I Carmina Burana

Il tratturo del Re

Un’altra immagine della mia città. La lapide ( 1754) ricorda la porta che insiste sul “tratturo del Re”. L’immagine della porta cittadina è qui. Lungo questo tracciato passava Carlo di Borbone per recarsi a caccia a Persano, suo luogo privilegiato insieme a Carditello e al lago del Fusaro. La Porta affaccia ,maestosa ,sull’attuale Piazza Flavio […]

Read More Il tratturo del Re

Il libraio di Selinunte

Sono passata da Stefania e sono rimasta inchiodata dalla melodia, per me nuova. La ascolto sussurrare nella notte con una voce familiare. E’ un Vecchioni “doc”. Lo consiglio. Potevo accontentarmi della scoperta? Certo che no, così mi son messa a cercare quella melodia, intuendo fosse un libro. Una favola che parla al cuore e al […]

Read More Il libraio di Selinunte

Grotta rifugio

Le croci di Davide sono ancora ben visibili nella Grotta. La zona, denominata “Il braccio dei Pipistrelli”  è riparata ed è stato rifugio per alcuni ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale. Questa zona è visitata ogni anno da migliaia di persone. Chissà se quegli ebrei ricordano questa  esperienza in grotta nel salernitano…

Read More Grotta rifugio

La Fiera di S.Matteo

Durante i venerdì  della Quaresima a Salerno di svolge una Fiera che ha radici antiche, sebbene oggi sia stata snaturata persino come collocazione originaria. Si tratta della Fiera di San Matteo, patrono della città. L’evento risale al XIII secolo, quando venne decretato nel 1259 da Re Manfredi dietro sollecitazione di Giovanni da Procida. Crocevia fondamentale […]

Read More La Fiera di S.Matteo

Ha 400 anni

Un amico fotografo mi ha donato una carrellata di immagini di Salerno. Tra queste sto scegliendo le più rappresentative. Questo portale, datato 1754, si affaccia sull’attuale piazza Flavio Gioia. Fu costruito per il festeggiare il passaggio di Carlo di Borbone in viaggio verso la reggia di Persano (Sa). Là il Re si dava alla caccia, […]

Read More Ha 400 anni

Calendario regale

Mi affascinano i documenti che odorano di storia, di epoche diverse con ritmi meno concitati, con suoni differenti dai nostri e anche odori come direbbe la mia amica Stefania. Per questo mi sono illuminata quando ho scoperto in questo sito le immagini del Calendario della Regina Anna di Bretagna..

Read More Calendario regale