Il nostro Oriente

Stamattina ero in Puglia, precisamente qua. La telefonata con Nunzia ( che saluto in pubblico affettuosamente)  è stata bastante a sbaragliare ogni “freno inibitorio” e rovistare nel web  seguendo una pista precisa: sulle orme di Eraclio , classe 1309 e ben portati! Scavo scavo e scopro che la poderosa statua è legata ad una leggenda…

Versi per dimenticare

Stasera viavai di telefonate: ospedale, parenti agitati,soluzioni da inventare, espedienti da creare, badanti che ci abbandonano e nuove introvabili perchè ancora non hanno creato la badante perfetta che piace ai nostri vecchi. Così son nati questi versi che ho lasciato nel mio vecchio blog, ormai spazio solo per le rielaborazioni grafiche..

Made by mio figlio

Mio figlio Angelo ( il cocco della nonna secondo voci di corridoio, ndr) da tempo ha allestito un sito professionale. Oggi ci sono finita per caso e mi son ricordata di non avergli mai dedicato un post. Non è stato per cattiveria: lui è ingegnere chimico e quanto scrive è lontano anni  luce dai miei…

Tomi contro l’afa?

Mio figlio, reduce da non so quale incursione tra i libri, mi ha regalato “Stendhal, il signor Me stesso” di tale Michel Crouzet ( di certo da una bancarella: costa 38.000 delle vecchie lire!). Dal web mi risulta che i suoi tomi sono introvabili: avessi mò in mano un altro “Imprimatur” ? Di questo la…

I miei “consigli per gli acquisti”

Tre dritte, laconiche oso dire, data l’ora e la stanchezza. Una riguarda una iniziativa che mi pare degna di nota, ossia questa che ho ricevuto grazie  ad un post di Cristina. Vi invito a prenderne visione. L’altra un video del mio Laboratorio che ho appena inserito nella mia Web Tv. Esso concerne la storia della…

Le mani dell’uomo

Un fascino a tutto tondo lo esercitano su di me gli antichi mestieri e l’artigianato,la manualità in generale, quella che con l’operato delle mani crea strumenti musicali con perizia, merletti e mobili, sandali e borse, monili e cammei. Per questo ho raccolto qualche foto in tema, quando le ho beccate nel web.

Che birboni quei briganti!

Per spezzare la pesantezza di questi miei giorni non c’era nulla di meglio di uno spettacolo per giunta gratuito. Mi ci hanno invitata due alunne del Laboratorio di Chora Tv. Loro vivono ad Olevano sul Tusciano (Sa) dove, da 5 anni, si ripete ai piedi di questa roccia una rievocazione abbastanza fedele storicamente.E’ la storia…

Dedicato a Simone

Il carissimo Simone mi ha lasciato, con la generosità che lo contraddistingue, belle parole sotto questa immagine da me rielaborata giocosamente. Per distrarmi (in questi giorni faticosi,ndr) ho fatto ancora esperimenti. La grafica mi rilassa oltre ogni dire… La ripubblico, perciò, insieme alla sue parole.. Di grande intimismo questa elaborazione, che lascia spazio per immaginare…

La scenografia degli affetti

Mia suocera sta per essere trasferita dal famigerato “Ruggi d’Aragona” a questo ospedale affacciato sul Golfo,fiore all’occhiello nella mia regione in tema di traumi, ortopedia e riabilitazione. Da Gennaio mio marito ed io frequentiamo medici, soprattutto oncologi ed ospedali. “Siamo in una valle di lacrime” sono le parole che ricorrono più spesso, tra noi, da…

Giocando con le parole

Tra una visita ortopedica, una risonanza magnetica e la suocera ricoverata è bene affondare nella bellezza e nel gioco. A me è piaciuto molto questo post di Margherita… E a voi?