L’Ospedale delle Bambole

ospedale_delle_bambole_napoli

Quando ero piccola dagli zii americani mi arrivò ( in uno nei famigerati pacchi,ndr)  un bambolotto che io battezzai Paolo, non ne ricordo il motivo.
Era senza occhi e io me lo abbracciavo perchè lo sentivo dolente.
Se Paolo mi fosse arrivato oggi, saprei dove mandarlo: in un nosocomio particolare.
Credo che esso sia l’unico ospedale dove si entra volentieri, bambini compresi.
E dove poteva nascere se non a Napoli.
E’ nel cuore della città partenopea che, di cuore, non è mai stata scarsa!

Qui  nell’Ospedale delle Bambole si riparano giocattoli anche antichi. La realtà si trova nel cuore di Napoli. Dove? Per la precisione in via San Biagio dei Librai, 81.
E non nasce ora, ma nel 1800.
Non è un museo, nonostante a visitarlo si trovino piccole damine ben vestite, bambolotti, bambole di porcellana, di panno, di celluloide, di carta e altri giocattoli antichi.

Del resto non è neppure un negozio di antiquariato, perché troppo ricco di vita.

Nello spazio dedicato alla storia della realtà si legge: invitiamo, rivolgendoci alle nonne, alle mamme, ai papà, alle zie e a chiunque voglia, in occasioni speciali, a restituire con noi a questo oggetto, il suo momento magico.

Da noi, REGALARE una bambola a prescindere dal suo valore, diventa una esperienza, una occasione per quel momento magico come era un tempo.

Annunci

5 pensieri riguardo “L’Ospedale delle Bambole

  1. mi pareva di averti già lasciato un commento, invece…
    allora ti dico solo che io ci sono nata, a Spaccanapoli. e ricordo benissimo il padre di Tiziana.
    Mia madre di portò a riparare una splendida bambola dal viso di porcellana. cui mancava un occhio.
    bei ricordi…

  2. L’ha ribloggato su Alchimiee ha commentato:

    Son certa che pochissimi conoscono l’esistenza di questa bela realtà napoletana.
    La Rai vi ha dedicato due servizi, ma in orari così improbabili che non li ha visti quasi nessuno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...