In memoria…

Faccio memoria dell’Olocausto con un post di AnnaMaria Curci e la poesia di Hilde Domin, in realtà Hilde Löwenstein, poco conosciuta al pubblico italiano, nasce a Colonia il 27 luglio 1909, in una famiglia dell’alta borghesia, di religione ebraica.

Read More In memoria…

Il “mio” Cilento in onda

Mio marito ha fatto una scappata ( meglio certo di una scappatella!) a Salerno. Vari motivi gli han fatto intraprendere un viaggio lungo ottantasette chilometri. Primo fra tutti c’è stato da consegnare a Lira Tv una nuova puntata del nostro programma Itineraria ( la numero otto per amore di precisione); ne ha approfittato per chieder meglio notizie […]

Read More Il “mio” Cilento in onda

Stravinsky-Diaghilev 1 a 1, palla al centro

È il 1909 e a San Pietroburgo viene eseguita la “fantasia orchestrale” Feu d’Artifice del giovane compositore Igor Stravinsky. Opera riuscitissima, attira l’attenzione di uno spettatore, Sergei Diaghilev, che a Parigi sta creando i Ballett Russes. Così nel sito di “Destini Incrociati” di Radio 24 viene presentata la puntata dedicata alla storia articolata di Stravinsky […]

Read More Stravinsky-Diaghilev 1 a 1, palla al centro

Un Mozart a 5 stelle

Lui , baritono tedesco fin dalla nascita affetto da gravi deformazioni al corpo, è un esempio  luminoso di forza di volontà che fa superare i limiti fisici. Ascoltiamo la sua interpretazione di “Per questa bella mano” aria KV612 creata da W.A.Mozart.

Read More Un Mozart a 5 stelle

Ottati tra murales e monili in pietra

Stamattina ho visitato questo paese alburnino che lambisco spesso, soprattutto in estate. Nel 2002 ad Ottati è stato voluto un evento che ha lasciato tracce vistose e colorate, 80 murales che connotano questo borgo cilentano sprofondato tra gli ulivi. Stamattina mi è stato dato di ammirare le delizie artistiche di una chiesa con dichiarate matrici medioevali, […]

Read More Ottati tra murales e monili in pietra

Pirelli, il caucciù e 2880 lampadine

Cosa unisce il caucciù, una data come il primo gennaio 1884 , il Teatro alla Scala e 2880 lampadine? La data è semplicemente la prima volta che venne illuminato questo celeberrimo tempio della Lirica.  Per ascoltare una storia vera e curiosa basta cliccare qui e lasciarsi condurre da Giacomo Zito, voce narrante del bel programma di […]

Read More Pirelli, il caucciù e 2880 lampadine