L’occhio vuole la sua parte!

Lina, una nipote di mia suocera rientrata dagli States, mi ha gentilmente spedito un manipolo di foto strepitose che le son state recapitate. Ne lascio tre: scegliere le migliori è stata un’impresa!

Un bel Carnevale al servizio dell’uomo

E dopo la Giornata della Memoria mi pare urgente riparlare di pace. Lo faccio grazie ad una puntata ascoltata su Radio 3; si tratta di una Associazione dedita alla didattica della Pace. Fautore di questa pace, che sembra inflazionato come concetto, è Italo Cassa. Uno dei momenti che mi piace evidenziare è “IL CARNEVALE COME…

In memoria…

Faccio memoria dell’Olocausto con un post di AnnaMaria Curci e la poesia di Hilde Domin, in realtà Hilde Löwenstein, poco conosciuta al pubblico italiano, nasce a Colonia il 27 luglio 1909, in una famiglia dell’alta borghesia, di religione ebraica.

Il “mio” Cilento in onda

Mio marito ha fatto una scappata ( meglio certo di una scappatella!) a Salerno. Vari motivi gli han fatto intraprendere un viaggio lungo ottantasette chilometri. Primo fra tutti c’è stato da consegnare a Lira Tv una nuova puntata del nostro programma Itineraria ( la numero otto per amore di precisione); ne ha approfittato per chieder meglio notizie…

Stravinsky-Diaghilev 1 a 1, palla al centro

È il 1909 e a San Pietroburgo viene eseguita la “fantasia orchestrale” Feu d’Artifice del giovane compositore Igor Stravinsky. Opera riuscitissima, attira l’attenzione di uno spettatore, Sergei Diaghilev, che a Parigi sta creando i Ballett Russes. Così nel sito di “Destini Incrociati” di Radio 24 viene presentata la puntata dedicata alla storia articolata di Stravinsky…

Un Mozart a 5 stelle

Lui , baritono tedesco fin dalla nascita affetto da gravi deformazioni al corpo, è un esempio  luminoso di forza di volontà che fa superare i limiti fisici. Ascoltiamo la sua interpretazione di “Per questa bella mano” aria KV612 creata da W.A.Mozart.

Ottati tra murales e monili in pietra

Stamattina ho visitato questo paese alburnino che lambisco spesso, soprattutto in estate. Nel 2002 ad Ottati è stato voluto un evento che ha lasciato tracce vistose e colorate, 80 murales che connotano questo borgo cilentano sprofondato tra gli ulivi. Stamattina mi è stato dato di ammirare le delizie artistiche di una chiesa con dichiarate matrici medioevali,…

Pirelli, il caucciù e 2880 lampadine

Cosa unisce il caucciù, una data come il primo gennaio 1884 , il Teatro alla Scala e 2880 lampadine? La data è semplicemente la prima volta che venne illuminato questo celeberrimo tempio della Lirica.  Per ascoltare una storia vera e curiosa basta cliccare qui e lasciarsi condurre da Giacomo Zito, voce narrante del bel programma di…

Napoli è anche questo..

Il cortometraggio che inserisco qui è stato realizzato nel 2008 in due guanterie di Napoli. La regia è a cura di Antonio Caiafa che ha voluto anche creare una radio, quella del Rione Sanità, ed un blog.  Il film racconta brevemente alcuni diversi passaggi per costruire guanti in pelle.

L’harem al Chiostro del Bramante

I ritardatari hanno appena ancora qualche giorno per godersi nel Chiostro del Bramante a Roma una mostra “doc”. Allestita dall’ottobre scorso e fino al 22 gennaio 2012, l’evento racconta un momento magico, quando erano vivi ed entusiasmanti gli echi della spedizione di Napoleone in Egitto, i resoconti di esploratori, faccendieri e ardimentosi avevano infiammato la…