Salerno tra uno tsuzami e il Marsili

mostra tsunami-9838

Rimango in tema di catastrofi, ma mi sposto nel tempo.
Qualche  anno fa la illuminata Soprintendente dott.ssa Adele Campanelli ha voluto fortemente un evento “Dopo lo tzunami” , allestita nel Complesso Monumentale Santa Sofia.
Pochi mesi dopo la mostra è “sbarcata” al Museo archeologico di Paestum; si tratta di una storia tremenda e fascinosa della quale fu protagonista una terribile onda 40 secoli fa.

La mia città natale, come amo dire, è una millefoglie: sorta sul colle Bonadies come fortificazione romana, si è allungata a triangolo verso il basso. Le alluvioni non le son mancate e pure uno tzunami come raccontano i reperti agli addetti ai lavori..

Questa sua genesi ha lasciato una impronta che geologi, archeologi e molti altri stanno esaminando.

L’acqua. Spazio vitale, elemento propulsore in grado di creare. Ma anche di distruggere, attraverso catastrofi come alluvioni o maremoti.

Filo rosso – anzi azzurro, è il caso di dire – delle iniziative promosse dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno, Avellino e Benevento.
L’allestimento al Museo di Paestum copre oltre 4.000 anni di storia del territorio salernitano.

marsili1

E’ al vaglio degli studiosi se responsabile di questa catastrofe sia stato o meni un vulcano del quale nessuno parla, il Marsili appartenente al gruppo delle Eolie a dirla tuta.
Che cos’è il Marsili?

Niente di più e niente di meno di un sonnacchioso vulcano sommerso nel Tirreno:

Annunci

Un pensiero riguardo “Salerno tra uno tsuzami e il Marsili

  1. L’ha ribloggato su Alchimiee ha commentato:

    Grazie a Donato rilancio , fecondandolo con ulteriori notizie, un mio apporto vecchiotto, ma che fa la sua figura, presentando un aspetto di Salerno conosciuto solo agli addetti ai lavori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...