Tra i monti

paesaggi 027

Tra il paese dove vivo (Sacco, sempre in provincia di Salerno) e Teggiano ci sono circa trenta chilometri. Per raggiungere la cittadina del Vallo si può percorrere una strada dal paesaggio favoloso.
A Teggiano mi è stato aperto il castello Macchiaroli, reso famoso dalla Congiura di metà Quattrocento. Rimando qui chi volesse saperne di più.
Punteggiato di ginestre e solcato dai rapaci, il paesaggio della Sella di Corticato ( quota 1000 metri) è inebriante e percorso sopratutto da stranieri in bici che sanno godersi la suggestione della montagna.
paesaggi 022

La Sella del Corticato, a 1026 metri d’altezza per amor di precisione, è la porta tra Cilento e Vallo di Diano. Il valico si apre con uno scenario aspro, tra lande brulle, e corre tra le pareti del Monte Motola (mt. 1700) e quelle scoscese del Cocuzzo delle Puglie (mt. 1428).
Sulla sommitá, da un’area aperta, scendendo in basso verso la valle, si scorge l’abitato di Teggiano appoggiato su un acrocoro con il Vallo di Diano.

2 thoughts on “Tra i monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...