“Io sto con la sposa”

Sarà presentato alla Mostra del cinema di Venezia nella sezione “Orizzonti fuori concorso” , il film che racconterà una storia vera. Si tratta de “Io sto con la sposa” a firma di Gabriele Del Grande, Khaled Soliman Al Nassiry, poeta siriano rifugiato a Milano e Antonio Auguliaro. Il film nasce prodotto dal basso con il…

Il Festival che non ti aspetti…

Qualche giorno fa mi sono imbattuta in un evento meridionale al quale mi piacerebbe partecipare, questo. Quarant’anni e li porta alla grande, il Festival della Valle d’Itria di Martina Franca. Cresciuta esponenzialmente dal 1975, l’iniziativa è opera di un gruppo di appassionati musicofili capeggiati da Alessandro Caroli, primo presidente del Festival. Tra il 18 luglio…

In ascolto del rombo…

Non nascondo che i fulmini mi mandano in visibilio ( meno i tuoni !) perchè durano frazioni di secondo e immagino la potenza che esibiscono. Ma mi ha impressionato sentire un terremoto come quello del 2011 in Giappone. A voi che effetto fa?

L come lavanda

Breve post autoreferenziale. Stamattina altra raccolta di lavanda nel mio giardino. Vi ho piantato anche la salvia, il rosmarino, l’alloro, l’origano, la menta, la maggiorana, l’erba citronella, due alberi giovani di melograno ed un limone. Alcune piante servono in cucina; avete mai fatto le frittele di salvia? Provate! Oppure la usate nel sugo o nelle…

Partecipa al decoro della tua città

Negli Stati Uniti, in Asia e in Europa sono moltissimi i Paesi che hanno adottato da tempo gli strumenti della Rete per creare un filo diretto tra cittadini e amministrazioni pubbliche. Ciò che da noi sembrava ancora surreale, ha preso il via nel 2010 ed è partito però materialmente alla fine di luglio del 2011,…

Le gouaches di Hackert

Jakob Philipp Hackert, ovvero l’ antesignano delle cartoline illustrate che avrebbero fatto la fortuna delle nostre città d’arte. La sua creatura, il “guazzo napoletano”, riscosse successi e plausi e non solo alla Corte dei Borboni. Come in un gioco di prestigio le tele materializzano il Settecento che visse l’artista, dove operò. Scenograficamente precise, le sue…

In scena tra mura sacre

La visita al complesso conventuale l’ho effettuata mercoledì ed è stata vegliata da una presenza insostituibile, l’architetto Nicola Piccolo, artefice di un evento particolare, il ““Si Quæris Miracula. Sant’Antonio de la Polla e la Sua magnifica Historia”. Al contempo guitto e regista, Nicola Piccolo, replicherà l’evento il 9 agosto prossimo. Qui si legge un breve post….

Quei Cantieri dell’Aquila

Con questa son tre le estati che vedono l’Aquila al centro delle attenzioni. Merito de “I Cantieri dell’Immaginario” durante i quali musicisti, attori e danzatori si esibiscono utilizzando i cantieri della ricostruzione come scenografie. Essi saranno un momento importante per ricondurre l’attenzione sul centro storico dell’Aquila e sul suo comprensorio, valorizzando monumenti, piazze e siti…

Un gioiello a Polla

Stamattina, muniti di telecamera e microfono, ci siamo recati al convento di Sant’Antonio a Polla(Sa). Guidati da un “Virgilio” d’eccezione, l’architetto Nicola Piccolo, abbiamo potuto goderci le diverse bellezze che il luogo sacro cela. Fantastica la Cupola affrescata dallo stesso Vincenzo Sorrentino che lavorò al Duomo di Napoli! Mirabili i due confessionali seicenteschi intagliati con il…