I nonni del cinema

praxinoscope

In epoca vittoriana tal Richard Balzer realizzò alcuni libri animati con il metodo del fenachistoscopio. Ma le origini di questa diavoleria son più antiche.

Questo antico strumento ottico ( consente di visualizzare immagini animate), venne inventato nel 1832 da Joseph Antoine Ferdinand Plateau, un fisico belga.

Adesso quei disegni rivivono grazie alle moderne GIF.

Oggi le immagini in movimento sono ovunque: cinema, TV, cartelloni pubblicitari, telefoni, social network. 

I capolavori di Richard Balzer , una preziosa collezione di meraviglie visive, furono molto popolari nell’Inghilterra del XVIII e del XIX secolo.

Udite, udite: è probabile che abbiano ispirato l’invenzione stessa del cinema.

tumblr_nizak3Kdqp1r9jbwno1_500

Rimando qui per chi volesse approfondire.

Annunci

4 thoughts on “I nonni del cinema

  1. Da bambino avevo un piccolo cilindro con dei fori verticali e con dentro le immagini in sequenza di un soldatino in marcia. Se lo mettevo sul piatto del giradischi (c’era un 45 giri allegato) con la musichetta vedevo il soldatino marciare che è una bellezza…Una magia, credimi per i miei occhi di bimbo.

  2. Sono un suo fan.
    La seguo da tempo e son ammirato dai suoi apporti sempre precisi e dettagliati.
    Complimenti vivissimi.
    Sono un giovane regista.
    Solo davanti a questa sua accattivante informazione ho sentito di dover commentare.

    Il cinema è una bella avventura che permette ad “un passato” di essere “un presente”.
    Se queste diavolerie son state i prodromi che hanno condotto alla sua invenzione non posso che ritenermi soddisfatto.

    La ringrazio e le auguro una serena notte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...