Una Eboli inusuale

images

Da quella mia consulenza del 2008 ( come tutte era volta a valorizzare Salerno, mia città natale, e la sua vasta provincia) son passati sei anni, ma è come fosse ieri..

La ripropongo perchè Eboli è solo conosciuta tramite il romanzo “Cristo s’è fermato ad Eboli”.

Ma la cittadina è di più; per esempio vanta fornaci romane e un centro storico settecentesco risistemato che piacque molto a Marco Hagge.

 

Alchimie

Lapide L’Epitaffio ad Eboli 

Stamattina un ultimo sopralluogo per “La via del grano” di “Bellitalia” Rai 3  mi ha permesso di conoscere una Eboli diversa dai clichè.

I lavori per un nuovo ristorante, dove intendono rivalutare antiche ricette, hanno portato alla luce una grotta/cantina con un inginocchiatoio davanti ad un’icona della Vergine. Là, sul tragitto verso ( e da ) le Puglie i “trainieri” si fermavano anche per confessarsi.Il viaggio a fine settecento era rischioso.

Questo è il servizio scaricato su You Tube ad opera di un appassionato ebolitano, il signor Damiano Faccenda.

View original post

6 pensieri riguardo “Una Eboli inusuale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...