Il mio minimalismo

DSCN0096

Quando con mio marito decidemmo di cambiare comune e residenza, la maggior parte dei parenti e degli amici ci ha marchiato come cretini.

Qui davanti al caminetto acceso non ci siamo mai sentiti due cretini.

Tutti a chiedersi: cosa ci facevano due salernitani in un centro minuscolo del Cilento, magari luogo di nascita degli antenati, ma abbandonato a se stesso, dove tutto funziona quasi come il Far West.

Il Cilento è una repubblica a parte.

Non sembra Italia.

Qua le regole le stabilisce il “familismo amorale“, un concetto sociologico creato  da Edward C. Banfield, dopo un soggiorno in Lucania nel 1958.

Dopo studi approfonditi, nel 1976, venne pubblicato Le basi morali di una società arretrata che fa le pulci non solo a questo paese, ma un pò a tutto il Sud che ha rinunciato a crescere da tanto tempo e si guarda l’ombelico frignando.

Indagini sociologiche  a parte, la prospettiva cambia quando leggo delle stragi, non ultima quella di oggi a Bruxelles.

Quando si parlava di III guerra mondiale in molti scuotevano la testa, certi dell’ operato delle  varie intelligence e delle parole rassicuranti dei vari politici di turno, tutti “bravi” nel tranquillizzare la gente spaventatissima.

Noi due ci sentiamo dei pionieri a Sacco (Sa): abbiamo capito per tempo quali scelte fare.

Ed, analizzata la nostra situazione familiare dove i figli son latitanti, siamo tornati alle radici.

CastelSlorenzoeMotola

Annunci

Un pensiero riguardo “Il mio minimalismo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...