Il Cervati, et voilà

DSCN9957

Le nostre montagne del Cilento grondano acqua.

DSCN9953

In vetta una cappellina dedicata alla Madonna della neve

In realtà gli accessi al monte più alto di tutta la Campania, il Cervati, son almeno due.

Questo che noi abbiamo affrontato stamattina parte da Piaggine (Sa), ma a tre quarti del tragitto la strada plana in un pianoro: una mulattiera si apre e si inerpica. Essa richiede ottima muscolatura ed allenamento.

L’altro accesso è da Sanza (Sa): si arriva quasi in cima..salvo un mezzo chilometro da fare  a piedi..

Arroccato, il Cervati risulta circondato da altopiani chiusi da montagne e ricoperti da boschi, pascoli e vaste praterie aride di altitudine a seconda della natura dei suoli.

DSCN9960
L’asprezza del tracciato scavato dalle piogge obbliga all’utilizzo di un fuoristrada.

Ecco, questa mappa può rendere l’idea della connotazione del Parco Nazionale.

mappa_cilento_big

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...