Il mare, io e le conchiglie

SalernoFromTheSea

La mia città natale vista dal Castello di Arechi

L’avvicinarsi dell’estate ( qua piove e sembra novembre) mi fa volare verso il mare e i ricordi.

Mio padre si è fratturato una vertebra, ahimè!

A lui tributo questo omaggio…

Rilancio un mio vecchio post.

Alchimie

Manarola LA SPEZIA

Sono nata sulla costa.
Si spalma, la mia città, da Vietri sul Mare fino a Paestum senza soluzione di continuità.
Da ragazza ( 13 anni  e fino ai 18 ) ho vissuto le mie estati nel paesello cilentano reso celebre dal film “Benvenuti al Sud”…
Il mare mi manca un po’.
Anche perchè son ghiotta di crostacei e molluschi!
Da ragazza amavo, come tante romanticone, raccogliere conchiglie sulla spiaggia.
E adoravo camminare a piedi nudi lungo la rena dorata del Pozzillo, lungo la spiaggia adiacente il porto di San Marco, e, poi, punta Tresino, Mezza Spiaggia, Punta dell’Inferno…ect
Le portavo all’orecchio quelle creature spiaggiate, mute dai colori stupendi.

Mi incantavano.

E sentivo l’eco del mare..
Papà ( ora novantenne) era un pescatore subacqueo provetto. Ho la foto di un enorme polipo pescato con un suo amico e mio fratello Lucio.

Grazie a lui mangiavano uova di ricci di mare a…

View original post 26 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...