Un miracolo tutto emiliano

Noi italiani siamo un popolo straordinario.

Lasciatemi spezzare una lancia, una volta tanto, invece di fare il noioso Grillo Parlante.

C’è un paese, Succiso in Emilia, che mi ha sbalordito: è diventato un modello contro lo spopolamento studiato in tutto il mondo.

A volte noi troviamo soluzioni geniali in momento di magra.

Vi è mai capitato? A me sì. Il trucco è rimboccarsi le maniche. Collaborare e trovare soluzioni alla crisi richiede, però, forza d’animo e volontà. Come l’avevano i nostri nonni.

E’ bandita la rassegnazione e il piagnisteo.

Succiso è un paese di appena 65 abitanti e si erge a quasi 1000 metri nell’appenino tosco-emiliano.

Immagine

Vi ci son giunti ricercatori da Giappone, Corea, Birmania, Stati Uniti, Canada, Swaziland…

Ma perchè?

Gli abitanti son studiati ( insieme alla cooperativa che si son inventati) per capire come funziona e come eventualmente esportarla all’estero.

Essa è considerata la prima cooperativa di comunità nata in Italia,

Vi presento la Cooperativa Valle Dei Cavalieri.

“Nomen omen” è il caso di dire.

Sì perchè questa storia tutta italiana sembra una favola che si leggeva da bambini.

La vicenda, che sta portando Succiso all’attenzione mondiale, ebbe inizio nel 1991 con una perdita: la chiusura del bar del paese.

Come si è arrivati alla Cooperativa?  Si è cominciato con l’attività pastorale ed agricola e l’allevamento di pecore.

Il resto lo racconta meglio di me questo loro video.

2 thoughts on “Un miracolo tutto emiliano

  1. Visto carissimo Donato?
    Ecco resistenza è la parola più adatta!
    Quando ne son venuta a conoscenza mi son detta: devo evidenziarlo perchè si sappia questo piccolo miracolo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...