L’acqua e la pietra

Evidenzio qua servizi per i quali ho dato consulenza: pochi eletti telespettatori ne han potuto fruire, data l’ora della messa in onda di “Bellitalia” ( alle 11 la mattina del sabato, ndr).
In questo video mio marito ha assemblato due lavori registrati in anni diversi; uno è dedicato ai vicini Monti Alburni, “Le Dolomiti del Sud” e paesi annessi ( Castelcivita, Sant’Angelo a Fasanella e Roscigno), l’altro è votato all’ arcinota Paestum.

Il “fil rouge” è tutto nella dialettica acqua e pietra.
L’operato di mio marito è sotto traccia: non si ha idea di quanti fastidi han saputo dare le varie amministrazioni o sovrintendenti al Sud nella richiesta di un permesso!
Una precisazione.
Mi faccio vanto di aver preparato su un vassoio d’argento a Marco Hagge dritte, documentazioni e orditi fuori dagli schemi e dagli stereotipi.
Sfido chiunque a trovare una Paestum come questa che realizzammo, ivi comprese le bufale.

9 thoughts on “L’acqua e la pietra

    • Beh, per l’occasione acquistai il miglior saggio, ne feci un estratto e Marco ne sottolineò i passaggi che , secondo lui, risultavano più fotogenici.
      La bufala è in testa.
      Ma lasciami dire qualcosa sul primo, quello sulle “Dolomiti del Sud”: il lavoro terrorizzò Marco Hagge perchè non era abituato a queste strade e aveva tempi stretti per le riprese; bene questo servizio vinse il 1 premio alla BIT di Milano ( naturalmente la pecunia l’ebbe la Rai)..era il nostro primo approccio di una avventura durata quasi 15 anni.
      Se ti raccontassi i retroscena dei servizi, pure di quello di Paestum, rideresti.

  1. Guarderò il video durante il pranzo. Odio dover aver a che fare con l’amministrazione pubblica, non capisco perché complichino sempre tutto quando dovrebbero agevolare perché alla fine chi ci guadagna sono loro e il territorio.

    • Ok attendo il tuo commento, molto incuriosita.
      Per la cronaca, mio marito ha la pazienza di Giobbe; se fosse stato per tanti di loro, questi lavori non si sarebbero fatti.
      Poi dice che il Sud è depresso culturalmente!
      Ma pensi che un giornalista RAI possa perder tempo chiedendo come un mendicante?
      La mia idea già pessima degli amministratori è peggiorata dopo queste esperienze…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...