Consigli per gli “acquisti”

MUSEI ITALIANI PER RIO? - 17 domenica-veneziaaccademia

Un rapido aggiornamento.
C’è l’imbarazzo della scelta su cosa visitare.

Ce ne è per tutti i gusti e soprattutto anche per le tasche meno, come dire, meno abbienti visto che l’ingresso è gratuito.

Dall’Atalanta e Ippomene di Guido Reni al Museo di Capodimonte di Napoli, alla Cinisca Vittoriosa ai Giochi Olimpici al Castello Bufalini di San Giustino; da L’Atleta di Umberto Boccioni conservato alla Galleria Nazionale di Cosenza, all’Anfora Panatenaica esposta al Museo Archeologico Nazionale di Firenze; dai Nuotatori di Francesco Messina, in mostra al Palazzo Reale di Genova, al Discobolo Lancellotti del Museo Nazionale Romano; da I corridori del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, a La figura d’Atleta agli Uffizi di Firenze, fino a La corsa campestre femminile di Aleksandr Deineka a La Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Roma. Sono alcune delle opere protagoniste il 7 agosto della #domenicalmuseo, l’iniziativa del ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che prevede l’ingresso gratuito in tutti i musei e siti archeologici statali. In occasione delle Olimpiadi di Rio 2016, il Mibact ha dedicato questa prima domenica di agosto allo sport nell’iconografia del patrimonio artistico e archeologico italiano. (ANSA

Per ulteriori informazioni consultare questa sezione del sito del Ministero. 

1469192928146_1_domenica-capodimonte

Annunci

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. newwhitebear ha detto:

    bella iniziativa. Chissà se ci riuscirò a vedere qualcosa. Ma ho seri dubbi

    1. marzia ha detto:

      Non dirlo a me..io sarei volentieri andata a Capodimonte, ma l’ospite incombe…

  2. passoinindia ha detto:

    Ciao cara Marzia. Sono questi gli acquisti che amo di più. Un caro saluto.

    1. marzia ha detto:

      Son felice di averti fatto cosa gradita.
      BUON FINE SETTIMANA

  3. wwayne ha detto:

    Rieccomi! Ti consiglio questo splendido film: https://wwayne.wordpress.com/2014/02/16/capolavoro/. Per noi appassionati d’arte è semplicemente imperdibile. L’hai già visto?

    1. marzia ha detto:

      Credo di aver scritto un articolo su “Monuments Men”, che narra una storia reale, ma me lo han raccontato e non l’ho ancora visto; considera che ormai vivo in un paesino di 380 anime e devo spostarmi, ma se lo trovo ne compro una copia. GRAZIE

      1. wwayne ha detto:

        Grazie a te per la risposta! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...