Il giallo (2)

Riprendo l’apporto lasciato in prima parte qua.

03_battaglia-anghiari_672-458_resize

Dettaglio della “Tavola Doria”

La “Tavola Doria” riappare nel 1939 in seguito ad una esposizione milanese.

In quella occasione Bruno Molajoli, uno zelante funzionario della Soprintendenza verso il quale sarò sempre debitrice, si affretta a vincolarla come bene dello Stato italiano.

Nuovo colpo di scena. Si entra nel giallo!!

In un asta nel 1940 ( venivano messe in vendita le collezioni del principe Marcantonio Doria d’Angri, ndr) la tavola “miracolosamente” ricompare, ma non più attribuita a Leonardo, bensì ad un ignoto maestro toscano del XVI secolo.

Dai Doria il capolavoro muta proprietario: nuovo acquirente è il marchese Giovanni Niccolò De Ferrari di Genova.

02_battaglia-anghiari_672-458_resize

Dettaglio della “Tavola Doria”

Domanda spontanea: ma se era un bene dello Stato italiano come mai si trova di nuovo in mani private ?

Ed è in quella occasione che viene vincolata per la seconda volta ( gennaio 1941).

Vi risparmio il seguito.

L’opera ricompare solo nel 2012 quando, per merito anche delle attività investigative dei Carabinieri del Comando Tutela Patrimonio Culturale, viene rinvenuta in possesso della Tokyo Fuji Art Museum.

La “Tavola Doria”, conservata presso il caveau di una banca di Ginevra , era stata regolarmente ed in perfetta buona fede acquistata nel 1992.

Tra l’Italia e il Giappone viene stipulato un accordo. 

Per “bontà” tutta giapponese, l’opera viene donata, ma con una clausola: per 26 anni un’alternanza espositiva tra i due paesi (due anni in Italia si alterneranno a quattro di esposizione in Giappone).

Al termine di questo periodo di “purgatorio” l’opera resterà permanentemente in Italia.

 

 

3 thoughts on “Il giallo (2)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...