Castellabate forever

Ho voluto le telecamere di “Bellitalia”, RAI 3, per la mia amata Castellabate, naturalmente, ma desidero tornare ad accennare al borgo per due motivi.

Innanzitutto perchè a rappresentare la Campania nella gara promossa da “Alle Falde del Kilimangiaro” è stato il borgo cilentano, già inserito nella rete dei “Borghi più belli d’Italia”.

Inoltre voglio attestarne la profondità culturale, svilita dalla produzione “Benvenuti a Sud” che ha incrementato di certo l’afflusso turistico nel paese , ma non ha dato a Castellabate quanto merita, usandolo solo come palcoscenico come se non avesse, arte, storia, architettura.

E questo non mi va giù. 

Notizie storiche a parte, devo accennare alla sua Basilica, gioiello del borgo cilentano sita in alto e raggiungibile avendo buone gambe.

Risalente alla prima metà del XII secolo, il luogo sacro è sorto su di una preesistente cappella basiliana. Sebbene fosse dedicato a santa Maria Assunta, la Basilica assume il nome di Santa Maria de Gulia.

castellabate-9

Il motivo è semplice.

Il nome deriva da un’afaresi, fenomeno linguistico che consiste nella caduta di una vocale o di una sillaba all’inizio di parola.

Infatti il colle sul quale sorge Castellabate, visto dal mare, sembra un’aquila posante con l’altero rostro rivolto a destra, ergo il nome “Gulia” deriva da guglia, cioè cima, vetta.

Consacrata nel 1138 dal beato Simeone ( quinto abate della magnifica ed imperdibile Badia benedettina di Cava dè Tirreni (Sa),ndr)  solo nel 1988, e precisamente il 2 agosto, è stata elevata a basilica minore.

Questo “avanzamento di grado” è dovuto alla sua rilevanza per il territorio in ambito sia religioso che socioeconomico.

7 thoughts on “Castellabate forever

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...