Un omaggio alle Marche

Evidenzio un post che onora una delle regioni colpite dal drammatico evento che tanto dolore ha portato..
Si contano in 1.500 gli sfollati nella bella regione delle Marche..

urbino_sidebar.png

Urbino

Se c’è una cosa che amo della mia regione è che sono sufficienti pochi chilometri per avere a disposizione qualsiasi cosa, città d’arte, mare, montagna, campagna.
Vivere o viaggiare nelle Marche significa avere solo l’imbarazzo della scelta.
Dal turismo enogastronomico (che consiglio vivamente!!) al turismo religioso, al cicloturismo, a quello culturale e artistico, ce n’è per tutti i gusti.
E così, per non farci mancare niente, a partire dal 2012 anche noi abbiamo la nostra Via delle Abbazie, un itinerario ciclo – naturalistico – culturale che vede coinvolti i comuni di Macerata, Corridonia, Morrovalle e Montecosaro.
E in questo post volevo regalarvi qualche scatto dell’Abbazia di San Claudio, uno dei luoghi simbolo di questo itinerario, insieme alla Chiesa di Santa Maria a Pie’ di Chienti.

36

Il percorso si sviluppa lungo le dolci colline della campagna marchigiana, tra distese di campi coltivati a grano e casolari sparsi qua e là. E’…

View original post 119 altre parole

3 thoughts on “Un omaggio alle Marche

  1. Ciao Marzia! Ti ringrazio infinitamente per il pensiero. Purtroppo, in effetti, molti paesini limitrofi sono stati colpiti da questo tragico evento. Una delle cose che tocca maggiormente è il fatto che molte famiglie hanno paura a rientrare nelle proprie case, eppure non vogliono abbandonarle.
    Tempo fa scrissi un post riguardo Arquata Del Tronto, (perché ci ero capitata per caso lo scorso anno) definendolo bonariamente “un paese assurdo, quasi irreale, come la malinconia…” Quando ci sono capitata io era quasi deserto e bello allo stesso tempo. Era bello per questo, e ho pensato magari avesse potuto esserlo ance in quella occasione! Chissà cosa ne sarà.
    Ti lascio il link se ti fa piacere https://trentadueperle.wordpress.com/2015/07/24/cascate-di-forcella-e-arquata-un-posto-senza-posto-e-senza-tempo/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...