La madre di Paestum

Immagine

In un’epoca di smarrimenti, qualunquismi e banalità è bene andare indietro, ricordare le origini e quanto è sepolto e lontano sia dalla memoria sia dalla vista dei distratti.
Desidero evidenziare il sito antichissimo di Capodifiume al quale mi son dedicata con ardore.

Alchimie

In pochi conoscono la storia di Capodifiume, a monte di Paestum.
Le sorgenti perenni di Capodifiume, immediatamente sotto lo sperone del monte di Capaccio, conservano intatta la loro suggestiva bellezza ma di tutto il santuario dedicato alla venerata Persefone rimane appena una candida colonna che si erge nell’acqua.
Eppure è qua che nacquero i poderosi templi: i blocchi venivano trasportati dal fiume Trabe fino alla piana.

Là c’è la confluenza del Trabe e del Salso,il cui nome è emblematico: le sue acque avevano fama anche nell’antichità di un alto grado di calcio e di salinità.

capodifiume-640x400.jpg

Oggi dove insiste una sorgiva fluente, che racchiude le sue acque prima in un bacino poi nel fiume, si erge quanto rimane dell’antico sito greco. Là molti secoli prima di Cristo convenivano giovani donne: la protezione della dea potente era necessaria in vista del matrimonio e di una prole che si sperava numerosa.

View original post 88 altre parole

One thought on “La madre di Paestum

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...