Et voilà, la “mia” Certosa

Annuncio vobis gaudium magnum: l’ho spuntata io!

Lo confesso: é stato un parto reso difficile dai limiti dell’editor di You Tube.
Ma, dopo ore di “impallamanento” , ce l’ho fatta a raccontare un capolavoro che meritava tutto il mio sudore e la mia fatica ( sintetizzare la Certosa di Padula non è proprio una passeggiata !! ).
Cambierò programma, questo lo penso da ieri.

BUONA VISIONE

14 thoughts on “Et voilà, la “mia” Certosa

  1. Nicoletta cara ha centrato il bersaglio: secondo una corrente di storia del’arte la facciata e non solo quello rimanda al monastero di San Lorenzo del Escorial che, come, sai bene venne fatto costruire da Filippo II come residenza e pantheon dei re di Spagna..
    Grazie di avermi incoraggiato a dire altro…la sintesi è stata ardua..mi piacerebbe farti leggere, qualora avessi tempo, un mio lavoro alla Certosa dedicato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...