La Parigi di un tempo

Pont_des_Arts,_Paris.jpg

Come promesso dedico al vincitore dell’indovinello, ossia Carlo, questo post.

Abituati ad identificare la capitale della Francia con la Torre Eiffel, l’Avenue des Champs-Élysées ed altro, non ci rendiamo conto che ( e questo vale anche per i templi di Paestum, ndr) il suo aspetto è cambiato nel corso dei secoli…

La sua chiesa più nota esibiva la facciata policroma, per esempio.

1501628-depuis-la-rue-neuve

Parigi anno 1550.

Una metropoli medievale, in pratica, perchè popolata da circa 200 mila abitanti.

Ma c’è di più. I suoi edifici erano allineati sui ponti. Inoltre una “flotta” di guglie punta va verso il cielo come alberi di nave.

Non è l’invenzione di qualche buontempone, of course.

Parigi così “nuova” ai nostri occhi viene fuori da documenti e testimonianze iconografiche del tempo.

1501564-l-impressionnant-louvre.jpg

Dopo una Notre Dame policroma quello che più stupisce è come appariva il Louvre.

Il castello che vedete in alto, sfacciatammente molto diverso dall’edificio attuale, proteggeva la città a ovest, chiudendo il passaggio della Senna con il Tour de Nesle (ora scomparso) sulla riva sinistra; quest’ultimo venne abbattuto tra il 1663 e il 1665 per far posto anche alla biblioteca del famigerato Mazarino.

1280px-la_tour_de_nesle_et_le_pont-neuf.

3 thoughts on “La Parigi di un tempo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...