Aggiornamento

76387b6aee5e8c231b6a8796d2d8581e

Mi fa molto piacere che altri di voi han partecipato al quesito linguistico-antropologico posto da me qui.

Mi risulta che nella zona di Napoli lo scaldino  si chiami “scarfalietto“. Ad esso il Genio di Eduardo Scarpetta ( scritta nel 1881 gli fu ispirata dall’opera francese La Boulé di Meilhac e Halévy,ndr)  ha dedicato una commedia che vi invito  a vedere.

Silvia conferma quanto ha asserito Pietro.

Indiana ci informa che nel parmense si chiama “il prete” e aggiunge riflessioni che non riporto… ma che potete leggere nei commenti.

Accogliamoleidee,vicentino/a, comunica che da loro si chiama “mònega” che vuol dire “monaca”.

Infine Enciclopediafamilare aggiunge che a Firenze “quello col manico è un tipo di scaldino, ma l’ altro lo chiamiamo trabiccolo”

Attendo speranzosa altri apporti, grazie.

2qnwp60

7 thoughts on “Aggiornamento

  1. Ti ringrazio Wwayne per l’apprezzamento.
    Sei gentile.🙂
    Ho una vita eremitica: un paesino non ha molto confronto da offrire perciò mi vedi attiva..
    ( salute permettendo..)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...