Omaggio a Dora

Ho raccolto una nuova sfida..stavolta poetica.
Ma Dora mi assicura che l’ho vinta.
Così la pubblico stanotte ( domani ho una visita oculistica e non so quando rientro)…

La sua “creatura” mi ha ispirato le immagini che vedete e che ho terminato di montare poco fa.
Mi dicono che sono una persona empatica.
Pure Dora lo è.
In un arido tempo di individualismi e di narcisismi, un tempo percorso dai fremiti dell’Ego e dove spazio per l’ Altro da Sè non lo vogliamo trovare,  l’empatia è da tenersi stretta.

Come Dora.

Annunci

27 pensieri riguardo “Omaggio a Dora

    1. Mi hai dato fiducia Dora: questo è il passe-partout per la mia serratura..
      Grande tu ad avere avuto fiducia in me che sono, in fin dei conti, una estranea.
      Un bacio

      1. non sempre per incrociarsi poesia è necessaria una conoscenza lunga nel tempo
        l’hai detto: ci si va per empatie e di lì le Alchimie…
        Notte danzante, Marzia
        grazie ancora…

  1. In.canto grande profondo che mi commuove è in questo video con immagini e musica di Marzia e versi di Dora.
    Incontrarsi empaticamente… non restare chiusi nel proprio guscio… lasciarsi scivolare l’uno nell’altro con le proprie sensibilità.

    Grazie. Grazie.

    gb

    1. Sono i piccoli miracoli che accadono…basta porsi in ascolto dell’altro, Gelso bianco.
      E’ un connotato che mi unisce a Dora e credo ad altri..a tanti, io spero.
      E mi ritengo una donna in ricerca e cammino.
      Grazie dell’apprezzamento

  2. Evocative quelle mani che si stringono.
    Quell’intreccio mi ricorda il ventre materno.
    Luce.
    Che video bello bello, Marzia.

    gb

  3. Gian Paolo, è stata una sfida, non credere…ho messo in campo tutta la “vis” poetica che di rado cavo fuori, per pudore soprattutto.
    Grazie per l’apprezzamento

    1. Io ho visualizzato le foto tue, ma senza un plot ( anche poetico) non ho potuto metterci mano, Tiziana.
      Pure con te c’ è empatia, ma io ignoro il tuo territorio e non mi son voluta azzardare.
      Hai una poesia per i tuoi luoghi del cuore?

      1. Mi informerò.. Al momento non mi viene in mente niente, siamo un popolo di mezzo qui in Ticino: siamo svizzeri ma abbiamo moltissime influenze italiane. Immagino però tu ti riferissi alle foto del Canton Apoenzello giusto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...