La mia commossa vicinanza

Esprimo tutta la mia solidarietà verso tutte le persone colpite da questo sisma disastroso.
La mia commossa vicinanza nei confronti delle popolazioni spaventate, che han perso tutto, che dormiranno alla meglio, che han visto crollare casa e la chiesa dove i bambini andavano a catechismo. Molti non s’erano ancora ripresi dal sisma precedente.
Solidarietà per chi non vede più nè presente nè passato nè futuro.

Lo han paragonato al nostro del 1980: le bare nell’avellinese non si contavano..era una massa sterminata.

3 thoughts on “La mia commossa vicinanza

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...