Minosse e la Sicilia

grotta_della_gurfa

L’antro della Gurfa è collocato nel comune di Alia, paese allocato sul versante sud-occidentale delle Madonie nel palermitano.
Non si tratta di un insediamento naturale di grotte lavorate e adattate dalla mano dell’uomo: è un monumento di architettura rupestre, cavato nell’arenaria rossastra che compone il nucleo della collina.
Me ne son incuriosita perchè ho letto il sito collegato a Minosse.
Ma andiamo con ordine.
La datazione è ancora incerta, ma gli studiosi la fanno risalire al 2500 a.C.-1600 a.C.

Siamo nell’epoca del bronzo.
La particolarità del sito inizia con il nome che deriva dall’arabo.
Varie le ipotesi;  potrebbe derivare dal termine Hufrah che indica una fossa; ma anche da a Gurf che starebbe ad indicare parete scoscesa del monte oppure da Gurfah che significa “camera”.
Cos’è stato questo insediamento?
In mancanza di reperti fittili e documentazioni le ipotesi si sprecano.
Che sia stato costruito da popolazioni pelagiche ?
Che possa essere considerato un insediamento eneolitico, legato alla presenza della necropoli sulla sommità del costone roccioso ?
Ma l’ipotesi più suggestiva lo lega a Minosse.

e768eb505f2b94aacf5772c5edf9afd2

L’antro, che consta di sei cavità disposte su due livelli scavati in una arenaria giallastra, è stato confrontato con le camere sepolcrali micenee, sull’esempio aulico del famoso “tesoro di Atreo”.

Esso è connotato da un’ampia sala circolare, cupoliforme, anch’essa dotata di foro in sommità è annessa la camera sepolcrale.

Ecco le analogie.

Esse riguardano la pianta e la sezione tra la stanza del Tesoro di Atreo a Micene [detto anche Tomba di Agamennone] e gli ambienti della tholos delle grotte. Il racconto della saga di Minosse si conclude con la sua tragica scomparsa e la sepoltura in un ambiente funerario monumentale associato ad una grandiosa architettura dedicata alla dea Afrodite, presso Kamikos da ricercare lungo la vallata del fiume Halykos/Platani. La tholos della Gurfa è la più grande del Mediterraneo, con caratteri simbolici unici ed originari e si attribuisce legittimamente a Dedalo.

4

6 thoughts on “Minosse e la Sicilia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...