Compagna di pelle

Condivido quanto Svirgola mi ha lasciato: è un video poetico..

Franz mi ha scritto amorevolmente, sciogliendomi in commozione nuova, di dedicare anche a mamma mia questa sua.

Lo ringrazio.
Mia madre è stata accogliente tutta la vita.

FRANZ

Dov’è allegrezza,

se non

nel sogno di bellezza?

Cupido sguardo

ti soffermi in sinuosi anfratti

e ti balocchi di linee e tatti.

Se di natura siamo degni,

donna,

tu ne porti i clamorosi segni.

E pur anche

quando il tempo ti ingiuria

la bellezza

ti solca tratti di memoria.

A te canto

femminile incanto:

madre, sorella amante,

compagna di pelle

ad ogni minimo istante.

View original post

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Silvia ha detto:

    Bello il video ma stupenda la poesia, buona serata 🙂

  2. gelsobianco ha detto:

    Sono commossa per il video e la poesia
    Marzia cara… io ti abbraccio forte.
    gb

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...