Na voce antica

tuscan-stroll-dipinto-dellesimio-artista-pino-daeniDevo dare spazio a questa lirica di Franz.
Me lo impone la saggezza che racchiude quel suo invito alla condivisione, all’ apertura verso l’altro del quale ho fatto la mia cifra stilistica.

Spero che l’autore di questa bella poesia gradisca l’accostamento iconografico..

FRANZ

Nun te guardà dinto o’ specchio

pa’ bellezza

ca nce truove po’ sulo tristezza.

Nun abballà sulamente cu la museca

de lli parole toie:

fatte orecchio galante

e sta’ a sentì tuttequante.

Nun cantà sulo co ‘a voce bella

ma canta allera cu l’anema sorella.

Chesto vve dice sta voce antica:

arapite stu core mpietrito

e ridenne de ggioia facitavella amica.

View original post

3 pensieri riguardo “Na voce antica

  1. “Chesto vve dice sta voce antica:”
    E noi ascoltiamo questa voce antica che ci apre a un mondo più saggio, che ci porta a ritrovare il calore vero.
    E’ tutto così freddo fuori.
    Che bella e grande poesia è questa di Franz.
    Grazie a lui e grazie a te, Marzia che l’hai postata anche da te.
    🙂
    gb

    1. Evidenzio ciò che aiuta la mia crescita e quella altrui…
      Ed uso il blog per diffondere bellezza perchè non reale non mi è più permesso visto che son una giornalista onesta.
      Il merito a Franz.
      Ho solo fatto quanto dovevo, un abbraccio

      1. Un abbraccio per te, Marzia cara, che diffondi la bellezza comunque tu lo faccia.
        Tu, sì, giornalista onesta. 🙂
        Sempre bravo a Franz.
        gb

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...