Una verità scomoda

Sequenze tratte da “Garibaldi il Generale” di Luigi Magni..

Il periodo del passaggio dal Regno Borbonico a quello dei Savoia rappresentò per la camorra un’occasione servita su un piatto d’argento.

Un nome su tutti: “Tore ‘e Crescienzo”. Per informazioni qui.

Annunci

8 pensieri riguardo “Una verità scomoda

  1. è noto che la camorra si appoggiò al “dittatore” Garibaldi nel periodo di transizione…come del resto la mafia con la sbarco alleato (lucky Luciano)

      1. la storia tutta è territorio oscuro, con pochi bagliori…è giusto fare un po’ di luce ogni tanto, non per distruggere miti, ma per spiegare come intorno a questi hanno pastinato affaristi e malfattori che hanno rallentato e rallentano il vero progresso del nostro Sud

        1. Ma gli altri?
          Continuano a ritenere il Sud come popolato da zombie..
          Lo sai che mia nuora veneta quando è risalita ha pianto?
          Tutte le volte che scende piange: e non è il tipo da lacrime facili…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...