Un circo chiamato Sanremo

Ci son momenti dell’anno durante i quali il mio sistema immunitario è messo a dura prova.

Essi corrispondono alle serate di Sanremo e alla famigerata Miss Italia.

La seconda l’han passata, che io sappia, su reti di terz’ordine ( per i miei gusti).

Ma Sanremo resiste e peggiora ogni anno. E’ un Circo.

Perchè i conduttori e gli ospiti di quest’anno non devolvono i loro più che lauti e immeritati guadagni ai terremotati ect ???

Annunci

43 thoughts on “Un circo chiamato Sanremo

  1. aggiungerei altri programmi ignobili a questi due per cui vengono spesi(= sprecati) fior di soldoni utili per fini assai più nobili …ma chi li guarda più!… eppure son lì a riempire anche i giornali

  2. E mi è saltata nelle orecchie girando i canali una frase di Carlo Conti, che invitava a donare un euro con SMS, sostenendo “l’ho fatto anch’io”…. non faccio i conti in tasca a nessuno, ma per il guadagno di Carlo avrebbe potuto fare molto di più di un sms… detto questo, Sanremo non lo guardo, mi dispiace che sia stato declassato in questo modo…

  3. Da anni evito di ricordare che esiste questo obbrobrio.
    Concordo che potrebbero destinare questi budget per intervenire nelle situazioni di disagio; ma noto che preferiscono invitare noi a donare qualcosa.
    Un’altra occasione da aggiungere alle due che citi (sanremo e miss), secondo me è telethon: mi piacerebbe che pubblicassero i dati, vorrei sapere quanto dei soldi che raccollgono vanno nei cache agli invitati famosi e quanto in realtà venga destinato alla ricerca. Credo che vi venga destinato meno del 20% .
    ciao

    • Concordo, Telethon è un’altro carrozzone.
      Non ce la facciamo più!!!!
      Un missionario,poi, mi raccontò una triste realtà, ma non ricordo riferita a quale organizzazione.
      Erano arrivati quintali di sacchi di farina e giacevano sulla banchina di un porto africano.
      Buona giornata carissimo

  4. nessuno ti chiede di vedere né le serate di Sanremo né quelle di Miss Italia, basta spegnere la tv e leggere un buon libro. Però se facciamo le debite proporzioni e quindi lo stesso discorso dei soldi, mi domando come si possa resistere a guardare canale 5 la domenica pomeriggio per non so quante domeniche all’anno. E il discorso televisivo diventerebbe lungo.
    Io da molto la TV la vedo col contagocce e per poco tempo. Non da oggi ma da molto tempo.
    Conclusione di Sanremo e di tutto quello che ruota intorno proprio non mi importa un fico secco. Che ci sia oppure no.

    • Sai che c’è. amico mio, innanzitutto il vivo lontana dai miei affetti, sola con mio marito in un paese decrepito…
      Inoltre son stata nel settore e tutto questo mi fa provare tanta rabbia…
      Ieri mi vidi per la terza volta “Il discorso del Re”, tieni presente?
      Poi oggi un documentario dove lo spettacolo è assicurato e lo sai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...