Diversamente Costiera (1)

il

Un territorio lo si può attraversare con superficialità, affidandosi agli stereotipi o lo si può godere con gli approfondimenti.

A “Bellitalia” la Costa di Amalfi l’ho data in pasto così…

Annunci

10 commenti Aggiungi il tuo

  1. svirgola ha detto:

    Bellissime queste ceramiche! 🙂

    1. marzia ha detto:

      Fu un bel periodo, ahimè,poco noto.
      Conosci Vietri, Svirgola?

      1. svirgola ha detto:

        Purtroppo no, ma spero di rimediare prima o poi. 🙂

  2. Pietro Barnabe' ha detto:

    Bello, una valorizzazione dell’arte prodottavi, nel corso del tempo, immagino.
    🙂

    1. marzia ha detto:

      Scoprii la via del grano grazie ad un architetto che ho,poi, perso di vista..
      E’ una tradizione artigiana che s’è andata perdendo..nata anche grazie ai mulini ad acqua..

      1. Pietro Barnabe' ha detto:

        Ovviamente anche questi non funzionano più, immagino (i mulini).
        I mulini, su due canali che attraversano tutt’ora la città, nel rinascimento consentirono a Bologna di essere una delle città più “industrializzata” d’Europa.
        Ciao… buona serata 🙂

        1. marzia ha detto:

          Marco Hagge dedicò a questa Bologna attraversata dai canali almeno due servizi.
          Peccato che il mio ginocchio mi impedì parte della visita a questa bella città.
          Buonanotte Pietro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...