Un tuffo nel Medioevo

1920533_1538285399720674_6198570089105381915_n.jpg

In provincia di Siena a Poggibonsi è nata da quasi 3 anni una realtà particolare; inaugurata il 18 ottobre del 2014, si tratta del primo villaggio interattivo nel quale cui il visitatore viene fisicamente riportato nella vita del medioevo.
Ma quale è stata la sua genesi?
Bene, tutto ha avuto inizio da uno scavo archeologico, condotto dall’Università degli Studi di Siena tra il 1992 ed il 2008.
Quello che venne fuori fu la mappa del popolamento di oltre otto secoli, con la successione di una serie di realtà insediative.

Di esponenziale interesse, tra queste, è la fase del villaggio di periodo franco (IX-metà X secolo).

Per questo periodo si identifica la conformazione di una possibile azienda curtense in cui l’abitato si organizza intorno ad una residenza padronale molto estesa (una longhouse di circa 140 mq), a forma di barca, suddivisa in tre ambienti (una zona domestica, una ad uso misto e un magazzino).

Da questi rinvenimenti alla creazione di un progetto il passo è stato breve.

Divenuto realtà nel 2014, l’archeodromo di Poggio Imperiale a Poggibonsi è stato realizzato con una particolare attenzione alle forme e ai materiali edilizi sulla base scientifica dei dati di scavo,  si inserisce in una tradizione europea di villaggi altomedievali filologicamente ricostruiti.

c1_03

Annunci

26 thoughts on “Un tuffo nel Medioevo

  1. un bel tuffo in un periodo che è meno nero di quello che si crede. Piano piano lo si scopre oin tutte le sue funzioni e questo è una bella tappa per andare a scoprire un periodo molto interessante

  2. Un bel posto immerso nel verde sotto il Cassero del Poggio Imperiale. E pensare che a poche centinaia di metri c’è una zona industriale. Poggibonsi è una cittadina carina con un teatro-cinema da 600 posti con sala più piccola (più altri due cinema) in zona pedonale. E’ un bel po’ che non ci vado, pur abitando abbastanza vicino. Il tuo articolo mi ha lasciato il desiderio di tornare a provare l’emozione di viaggiare nel tempo. Grazie, cara Marzia. Ottimo lavoro 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...