Grazie dei fior…

Son rientrata, facendo il “periplo” del Cilento, chiosando mio padre.

Un boccone di fiorellini che dedico a Gian Paolo, il più assiduo tra voi.

La pianta mi fu donata da mio figlio Angelo. Stiamo facendo il conto alla rovescia per l’arrivo del secondo nipotino. Nascerà in Friuli!

DSCN1375[1].jpg