Gli ori dei lucani

DSCN1457[1]

Chi tra noi non vorrebbe adornarsi con simili oggetti in oro? La donna di 25 anni alla quale appartennero è stata battezzata Phistelia dagli archeologi che son intervenuti su Orbitania, la matrice di Roccagloriosa (Sa).
Affascinanti le otto fibule con arco a doppia gobba, in parte utilizzate per l’acconciatura del velo.
Splendide, non trovate?, le nove bulle in lamina d’oro sbalzata. Se ne sospetta la matrice tarantina.

DSCN1458[1]

Del corredo facevano parte anche questo magnifico bracciale a tripla spirale che reca due serpenti difformi, due anelli aurei dei quali uno recante una corniola incisa.

Diversamente tra Pruno, il sito che domina Roscigno (Sa), scoperto per caso nel ventennio del 1900 da un contadino, di questo sito dobbiamo ringraziare l’amore per la caccia di Leopoldo e Vittorio Finamore. Il primo, durante le sue battute, notò delle pietre squadrate. Fu allertata la Sovrintendenza e l’illuminato archeologo Mario Napoli venne nella valle del Mingardo. Non sfuggì nulla all’occhio esperto del docente di Storia della Magna Grecia all’Università di Salerno il cui Laboratorio di Archeologia è oggi a lui intitolato.

Presto pubblicherò altre foto, per ora accontentatevi di quest’ultima immagine sempre appartenente al processo di sannitizzazione dell’area.

Si tratta di due rhytòn (plurale rhytà) , ossia due contenitori dai quali i fluidi erano destinati ad essere bevuti, o anche versati in alcune cerimonie come la libagione.

DSCN1489[1]

 

Annunci

5 pensieri riguardo “Gli ori dei lucani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...