Olimpia? Il potere è donna

Casino-di-Donna-Olimpia-1870

Roma, 1870. Così appariva la proprietà di Donna Olimpia , diplomatica, imprenditrice, sposata ad un Pamphilj e amante del cognato, Papa Innocenzo X, potentissima a Roma in quegli anni come testimoniano peraltro le rime di Pasquino. (ANSA)

Ora Borgo Ripa risplende dopo un intervento di restaurazione ed è stato dato alla fruizione della gente.

Eitch-Borgo-Ripa-Giardino

Per chi non sapesse dove si trova a Roma preciso che Borgo Ripa è allocato nel ventre di Trastevere tra la sponda del fiume e le strette vie del quartiere medioevale.

Il borgo autosufficiente nel cuore papalino di Roma comprende un enorme giardino classico di 5 mila mq tutto bordato di profumata lavanda come all’epoca della papessa, con il cocciopesto al posto della ghiaia, la grande fontana del Bernini al centro della scalinata realizzata nella seconda metà dell’ottocento da Andrea Busiri Vici e tutto intorno al verde prende vita. (ANSA)

Ma chi era la potente Donna Olimpia il cui nome richiama un ritornello ne “Il Marchese del Grillo”?

Personaggio tra i più ambigui e famosi di Roma, la nobildonna amò circondarsi da lusso. Un esempio?Olimpia,_princess_of_Rossano.jpg

La fontana della lumaca di Bernini, attualmente alla Galleria Pamphilj, voluta da Donna Olimpia, che fece costruire la villa e il giardino delle Delizie nel 1650.

Aleggia sulla dimora lo spirito anticonformista di Olimpia, che da ragazza rifiutò il convento e tentò di sedurre il suo padre spirituale, provocandone la “sospensione a divinis”. Quando lei si imparentò con il Papa lo premiò promuovendolo al ruolo di vescovo.

Imprenditrice ante litteram, Olimpia nasce in un paese del Cimino, nel viterbese; donna molto ambiziosa, è stata tramandata ai posteri come una manipolatrice traffichina.

Ma quando si hanno illustri natali a cosa vale la bellezza?

La non bellissima Olimpia sposò Pamphilio Pamphilj, fratello del papa Innocenzo X, che si dice fosse succube alla cognata. Di certo, lei accumulò denari e proprietà, dal palazzo di famiglia a Piazza Navona alla villa sul lungotevere. Inoltre, Olimpia è uno dei fantasmi di Roma, almeno così si dice, e vaga su una carrozza lanciata a tutta velocità su Ponte Sisto, cercando di mettere in salvo i suoi immensi denari subito dopo la morte di Innocenzo X.

Annunci

7 pensieri riguardo “Olimpia? Il potere è donna

  1. A palazzo Pamphili, a Via del Corso, c’è un busto di Olimpia, ma non è per niente bella come nel quadro. Inoltre, si puù ammirare il ritratto di Innocenzo X, famosissimo quadro di Velázquez. Prendo nota della riapertura di Borgo Ripa, per farci una scappata non appena posso. Saluti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...