A Jesi per incontrare lo Stupor mundi

palazzo_-ghislieri_Jesi_Foto-Binci

Questo dell’immagine è Palazzo Ghislieri a Jesi,nelle Marche.
Il 1 di luglio vi verrà inaugurato il primo museo virtuale dedicato a Federico II.
Perchè a Jesi, qualcuno si chiederà. Bene, udite udite, in quella stessa piazza venne al mondo il 26 dicembre 1194. Sua madre, la quarantenne Costanza d’Altavilla, partorì sotto una tenda in mezzo al popolo, Federico II Hohenstaufen, futuro Re di Germania e di Sicilia e Imperatore del Sacro Romano Impero.

Nelle sua Cronaca Giovanni Villani (circa a metà del 1300, ndr) scrive: ” Quando la ‘mperatrice Costanza era grossa di Federigo, s’avea sospetto in Cicilia e per tutto il reame di Puglia, che per la sua grande etade potesse esser grossa; per la qual cosa quando venne a partorire fece tendere un padiglione in su la piazza di Palermo e mandò bando che qual donna volesse v’andasse a vederla; e molte ve n’andarono e vidono, e però cessò il sospetto”.

2017_07_1_JESI_STUPOR_MUNDI_INVITO-1000x600

Ben sedici son le sale tematiche; l’allestimento occupa tre piani e mediante accurate ricostruzioni scenografiche e tridimensionali, installazioni multimediali e l’utilizzo di tecnologie di ultima generazione, come il video mapping e supporti touch-screen, costituiranno un vero e proprio viaggio immersivo e multisensoriale alla scoperta di Federico II di Svevia: la nascita e la storia dei suoi antenati, l’incoronazione come Imperatore nella medievale Basilica di San Pietro, il suo rapporto con i papi e la Chiesa, la Crociata in Terrasanta, le mogli e la discendenza, la sua passione per la falconeria (fu autore di un prezioso trattato ancora oggi attuale e modernissimo), il suo sconfinato interesse per le arti, le scienze e il sapere, che hanno contribuito a creare l’immagine di un mito che, per la prima volta, viene racchiusa in un unico luogo.

Annunci

3 pensieri riguardo “A Jesi per incontrare lo Stupor mundi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...